DE | FR | IT
Stampare pagina

Ultimo aggiornamento: 22/12/2020

 

News

LIMECO: sostituzione del preriscaldatore dell’aria e adattamento del sistema dell’aria

02/11/2018, Limmattal

Un progetto di ammodernamento che riguardava la sostituzione del preriscaldatore dell'aria e l'adattamento del sistema dell'aria in entrambe le linee del termovalorizzatore di Limeco (Limmattal) è stato ultimato nel 2018.

Limeco, con il sostegno dell'ufficio rifiuti, acqua, energia e aria (AWEL) del cantone di Zurigo, mira a ridurre a lungo termine i valori COT nelle scorie. Per questo motivo nel 2016 il sistema di combustione è stato ispezionato al fine di poter proporre interventi di ottimizzazione.

In tale occasione si è potuto constatare che il preriscaldatore dell'aria raggiungeva soltanto una temperatura di 90 °C circa. Inoltre era soggetto a forte sporcamento durante l'esercizio, con conseguente riduzione della temperatura e aumento della perdita di pressione.

Per risolvere questa situazione è stato proposto l'impiego di un preriscaldatore dell'aria che è in grado di regolare liberamente la temperatura fino a un valore massimo di 160 °C. Allo stesso tempo, il sistema dell'aria è stato modificato in modo tale da far funzionare il preriscaldatore dell'aria con aria primaria dalla sala caldaia e con aria ambiente. In questo modo non è più soggetto a sporcamento e raggiunge la sua massima prestazione. L'aria secondaria viene ora prelevata dalla fossa rifiuti. La terza modifica proposta riguardava l'estensione del sistema di controllo della combustione. Un booster inseribile per l'aria primaria consente di migliorare il completamento della combustione di cariche con un basso potere calorifico. Gli interventi di modifica riguardavano entrambe le linee di combustione e dovevano essere eseguiti entro 14 giorni. Entrambi gli interventi sono andati a buon fine e sono stati ultimati un giorno prima del previsto.

Image